Diventare Project Manager: come iniziare?

Reti Academy Reti Academy 27/03/2017

La moderne organizzazioni aziendali richiedono sempre di più capacità plurime in grado di governarne i processi. Molte delle attività inerenti il core business - ad esempio gestire una commessa o pianificare una strategia di marketing - vengono definite con il termine progetto.

Secondo il PMI® (Project Management Institute) un progetto è «un’iniziativa temporanea intrapresa per creare un prodotto, un servizio o un risultato con caratteristiche di unicità». Alla guida di un progetto c’è un responsabile o Project Manager (PM). Ma come si diventa Project Manager? Per capirlo bisogna fare riferimento al concetto di competenza o skill.

SI DIVENTA PROJECT MANAGER CON LE GIUSTE SKILLS

L’European Qualification Framework (EQFA), a proposito di competenze, parla di «comprovata capacità di utilizzare conoscenze, abilità e capacità personali, sociali e/o metodologiche, in situazioni di lavoro o di studio e nello sviluppo professionale e personale». C’è poi una ulteriore macro suddivisione tra le competenze tecnico-professionali (hard skills) e quelle trasversali (soft skills). Le prime consentono di svolgere un’attività specifica in una determinata professione; le seconde comprendono varie attitudini che vanno dal saper comunicare al saper negoziare, dal problem solving alla pianificazione.

LA CERTIFICAZIONE NECESSARIA PER DIVENTARE PROJECT MANAGER

Per diventare Project Manager è necessario un bagaglio di hard e soft skills che sia certificato e, quindi, riconoscibile sul mercato del lavoro. Le certificazioni professionali internazionali più diffuse sono quella del PMI®, la certificazione IPMA (International Project Management Association) e la PRINCE2® (Project IN Controlled Environment). Tutte prevedono livelli progressivi, anche in base agli anni di esperienza come PM professionista o come membro del team di progetto. Per i neofiti, l’Istituto Italiano di Project Management (ISIPM) ha sviluppato un programma di certificazione di base rivolto sia a chi voglia iniziare un itinerario come PM sia agli stakeholder di progetto che vogliono acquisire le conoscenze e il glossario relativi. Per accedervi non è richiesta una precedente esperienza professionale. Ne deriva che questo tipo di certificazione può rappresentare il primo passo per diventare Project Manager professionista.

Iscriviti alla prossima sessione del corso preparatorio alla certificazione ISIPM - Base.

New Call-to-action

Tags: PM BEGINNER

Articoli recenti